ASNEF come strumento di pagamento

  • Giovedí 20 settembre 2012 | Marketing team

Sicuramente non vi è sfuggito che il recupero crediti nei paesi del Sud Europa, per la crisi finanziaria, è diventato molto più difficile. Soprattutto ora che il finanziamento attraverso le banche è diventato utopia, c’è la tendenza a tenere le liquidità più a lungo. Questo non vale solo per i creditori nazionali, ma anche per voi in qualità di  creditori stranieri. Per il debitore vi trovate a una distanza rassicurante, ma questo non è vero.  

Bierens Incasso Advocaten non si ferma mai e continua a cercare attivamente soluzioni, velocemente e efficientemente,  per recuperare il credito vantato nonostante le circostanze difficili. Così abbiamo trovato in Spagna un modo per mostrare al vostro debitore, nella fase stragiudiziale, la gravità della sua situazione, per ottenere il pagamento. 

In Spagna, già per un po’ di tempo ci sono disponibili delle liste per debitori nel segmento B2B. Queste liste sono create da istituzioni finanziarie e società di telecomunicazioni per condividere le informazioni sui debitori al fine di migliorare la loro politica di gestione del credito. Per gli standard olandesi potrebbe sembrare strano, ma per i debitori spagnoli è abbastanza normale. 
Su queste liste sono registrati il numero di crediti non pagati ai creditori (che intendono iscriverli), l’importo totale di tali crediti e la data dell’ultimo credito non pagato. 

Prima dell’iscrizione il vostro credito deve rispondere ai seguenti requisiti: 

  • Il credito non pagato registrato è provato, esistente, scaduto e riscuotibile. 
  • Le fatture non ancora scadute non possono essere registrate. 
  • I crediti vantanti non possono superare 6 anni. 
  • Il debitore deve già essere stato intimato in via stragiudiziale ed è stato esortato a pagare il credito. 
  • Prima dell’iscrizione, il debitore deve essere informato che i suoi dati verranno inseriti nelle lista, sia tramite intimazione sia tramite altri accordi. 
  • Il credito vantato deve essere esigibile da più di 3 mesi. 
  • In base alle legge sulla privacy, il debitore deve essere informato entro il termine di 30 giorni dall’iscrizione in modo tale da far valere il diritto. 

Le iscrizioni devono essere fatte con precisione e devono essere ben fondate perché le liste sono strettamente in linea con la legislazione spagnola sia per quanto riguarda la protezione dei dati privati sia per la responsabilità. Un’iscrizione non corretta può avere conseguenze e sanzioni importanti. 

Inoltre, se la registrazione è portata a termine, a causa di obblighi di legge è importante che il pagamento parziale o integrale del credito è comunicato senza ritardo all’amministratore delle lista in modo che possano essere aggiornate. 

Bierens Incasso Advocaten ha raggiunto un accordo con ASNEF che permette di iscrivere i debitori nella lista. Questo è un ottimo mezzo per poter esercitare pressione sul debitore perché le banche e le istituzioni finanziarie consultano la lista prima di concedere crediti. Ciò potrebbe avere gravi implicazioni per la futura gestione del debitore.  

La registrazione del debitore avviene ovviamente solo con il vostro consenso scritto. Inoltre, il vostro credito dovrebbe essere fondato su una documentazione sufficiente. Se queste due condizioni sono soddisfatte possiamo iscrivere il debitore per vostro conto nella lista di ASNEF, la più grande e nota lista dei debitori in Spagna. 

Tuttavia, ci aspettiamo il massimo effetto dalle nostre intimazioni con la minaccia dell’iscrizione al ASNEF. 
I costi dell’iscrizione sono minimi. Per questo servizio verrà addebitato una somma di EUR 75,00 IVA esclusa. Se desiderate più informazioni circa la lista dei debitori ASNEF vi preghiamo di contattarci.

Lascia un commento