Se fate affari in Belgio, dovete considerare il fatto che esiste più di una lingua parlata. La riscossione in Belgio è spesso possibile a un prezzo relativamente basso, ma a volte le azioni legali possono protrarsi a lungo. I nostri avvocati di recupero crediti belgi hanno il potere e le conoscenze per persuadere il tuo debitore a pagare. Con una filiale belga ad Anversa, siamo in grado di ritirare in modo decisivo i vostri crediti in Belgio.

Suggerimenti quando il tuo cliente belga non paga:

  • Inviare immediatamente un promemoria se il cliente non paga in tempo;
  • Indicare un numero specifico di giorni come termine di pagamento;
  • Il termine di pagamento in Belgio è solitamente di 14 giorni;
  • Dare l’impressione che tu pensi che si tratti semplicemente di un errore umano.

Recupero crediti Belgio

Debt Collection Belgium

  • I nostri avvocati belgi hanno familiarità con la legislazione locale

I nostri avvocati di recupero crediti belgi hanno una vasta esperienza e conoscenza della legge e della legislazione in Belgio. Inoltre, sono pienamente consapevoli delle abitudini commerciali e della cultura in Belgio. Ciò rende più facile far pagare rapidamente il tuo debitore belga.

  • Recupero del debito in olandese, francese e tedesco

Diverse lingue sono parlate in Belgio. I nostri avvocati parlano la tua lingua, così come le lingue ufficiali belghe olandese, francese e tedesco, in modo che possano facilmente superare le barriere linguistiche.

Trasferimento del recupero crediti

  • Recupero crediti personalizzato

Il nostro approccio di recupero del debito commerciale è personalizzato per ogni caso unico e ti forniamo consulenza personalizzata.

  • Consiglio onesto

Daremo sempre il nostro consiglio onesto sulle possibilità di successo nella questioni del recupero del debito. Mettere in primo piano i tuoi interessi è importante per noi; Cerchiamo di fornirti le tue opzioni, così come i nostri consigli sulla strada migliore da percorrere. È facile vedere come mettiamo in pratica i nostri valori fondamentali di integrità e giustizia.

Il processo di recupero del debito in Belgio

Quando si tratta di un recupero crediti in Belgio, il processo di recupero crediti può essere suddiviso in due fasi. Durante la fase stragiudiziale, la collection avviene senza l’intervento del tribunale. Durante la fase giudiziaria, la Corte è coinvolta. Poiché siamo uno studio legale, possiamo aiutarti durante entrambe le fasi. La maggior parte delle questioni in Belgio sono risolte senza l’intervento del tribunale.

1. Recupero del debito extragiudiziale

In principle, we always start the debt recovery process with the extrajudicial approach. We try to avoid the need to go to Court, as this can sometimes be expensive. We contact your Belgian customer to demand payment. At this stage, we have the following options:
  • Lettere e telefonate: inviamo al debitore una lettera di richiesta scritta e lo contattiamo telefonicamente, chiedendo che paghino il suo credito entro pochi giorni, unitamente agli interessi e ai costi;
  • Elaborare un accordo di pagamento: se necessario, accetteremo un accordo di pagamento con il debitore;
  • Annuncio di procedimenti legali: spesso, l’annuncio di una procedura legale motiva il debitore a pagare la fattura;
  • Pignoramento: potrebbe essere possibile sequestrare i beni del debitore. Andare in Tribunale non è sempre necessario per questo, È anche possibile sequestrare beni basati su un atto notarile o su una fattura non contestata dovuta da una terza parte. Alcune condizioni devono essere soddisfatte. Il tuo debitore non è informato in anticipo di questo sequestro, ma può presentare ricorso;
  • Ricerca di solvibilità: il tuo avvocato e l’ufficiale giudiziario possono indagare sulla solvibilità del tuo debitore. L’ufficiale giudiziario visiterà il tuo cliente per valutare la situazione, compreso l’inventario. Questo ci fornisce informazioni aggiornate sulla posizione finanziaria del debitore e possiamo affrontare il debitore con questo. Sulla base di questa indagine, possiamo permettervi di avere la nostra consulenza specifica per quanto riguarda eventuali ulteriori azioni da intraprendere.

2. Raecupero del debito giudizialmente

Raecupero del debito giudizialmente> Se il debitore si rifiuta di pagare durante la fase extragiudiziale, dopo aver discusso con voi, possiamo andare in Tribunale. Vi informiamo sempre in anticipo su quali potrebbero essere i costi potenziali e non procediamo finché non abbiamo il vostro permesso. In Belgio, ci sono una serie di procedimenti giudiziari che puoi iniziare a riscuotere. I procedimenti più importanti sono spiegati di seguito:

  • Procedimenti civili ordinari (“Bodemprocedure”): per coinvolgere la Corte al fine di riscuotere il credito, i nostri avvocati possono convocare il debitore affinché compaia dinanzi alla Corte. Se il debitore non accetta di pagare, allora il caso diventa contestato. Ciò non riguarda un recupero del debito in cui il debitore non può pagare, ma piuttosto un debitore che ha fornito alla Corte ragioni per cui non pagheranno la fattura (viene presentata una difesa). Se viene presentata una difesa, su richiesta delle parti, la Corte stabilirà un programma per la presentazione delle dichiarazioni, in modo che le parti possano rispondere al punto di vista degli altri. Tuttavia, nella maggior parte dei casi non viene presentata alcuna difesa. Se ciò accade, la Corte emetterà di solito una sentenza a favore del creditore (chiamata sentenza in contumacia). – Ordine di pagamento europeo: in caso di reclamo indiscusso tra due parti aventi sede negli Stati membri dell’UE, è possibile avviare un procedimento di pagamento europeo. L’avvocato che gestisce il tuo caso può valutare se questo tipo di procedura è adatta nel tuo caso. – Per i procedimenti di pagamento degli ordini europei, il creditore di solito completa un modulo standard e lo sottopone alla Corte. La Corte emette quindi un’ingiunzione di pagamento europea. Il debitore ha quindi 30 giorni per rispondere, se si oppongono alla richiesta. Se non vi è alcuna risposta entro il periodo di 30 giorni, è possibile chiedere al tribunale di effettuare l’ordine di pagamento finale (chiamato “dichiarazione di esecutività”). Questo è un giudizio valido ed esecutivo che è accettato in qualsiasi Stato Membro. L’Ordine europeo di pagamento non è mai appropriato per le questioni controverse (quindi non nei casi in cui vi è una discussione sulla fattura). Il vantaggio di questa procedura è la rapidità e il basso costo (alcuni Stati membri non addebitano nemmeno una tassa giudiziaria), ma lo svantaggio è che se viene contestato, la procedura termina e deve essere avviata una procedura civile ordinaria se il creditore vuole procedere.