Tempo di lettura
6 min.

Come trattare con i clienti insoddisfatti

Vorreste evitare di avere un mancato pagamento? Come prima cosa, dovete rispettare la vostra parte dell’accordo. Infatti, un cliente soddisfatto è molto più incline a pagare la fattura di un cliente insoddisfatto. Inoltre, tenete sempre a mente che un cliente insoddisfatto può voler dire molto di più di una fattura insoluta. I clienti non contenti dell’esito della collaborazione con la vostra azienda possono influire negativamente sull’afflusso di nuovi clienti in futuro. Un cliente insoddisfatto potrebbe, per esempio, pubblicare online una recensione negativa su di voi, che chiaramente non farà una buona impressione ai potenziali nuovi clienti.

Prendete accordi chiari prima di iniziare il rapporto commerciale

Assicuratevi che sia chiaro fin da subito a entrambi le parti cosa ci si aspetti dal rapporto commerciale. Tenete traccia di ogni accordo preso, ad esempio, riportandolo per iscritto. Questo vi darà la possibilità di consultarlo in un secondo momento nel caso in cui, per esempio, dovese insorgere una qualunque discussione con il vostro cliente. Iniziate a lavorare solo se siete in possesso di un contratto, un preventivo o una conferma d’ordine in cui siano descritte tutte le attività che ci si aspetta dalla collaborazione con il nuovo cliente.

Date modo ai vostri clienti di presentare un reclamo o una lamentela

Cosa fare se uno dei vostri clienti non è soddisfatto delle merci o servizi che gli avete fornito? Mettete a disposizione una procedura per poter presentare un reclamo o una lamentela, così che i vostri clienti sappiano a chi rivolgersi. Così facendo non solo farete capire al vostro cliente che prestate attenzione a ogni lamentela che ricevete, ma vi aiuterà a limitare anche molte delle possibili future problematiche con i vostri clienti.
La procedura per presentare un reclamo o una lamentela deve contenere:

• La persona a cui mandare la lamentela o il reclamo
• Come reclami e lamentele vengono registrati nei database della vostra azienda
• Come reclami e lamentele vengono gestiti dalla vostra azienda
• Come controllare che il reclamo sia gestito in modo appropriato

Ascoltate il vostro cliente

Uno dei vostri clienti vi ha comunicato di non essere pienamente soddisfatto dei vostri servizi o prodotti? Lasciate che vi spieghi l’intera faccenda senza mettervi immediatamente sulla difensiva. Semplicemente ascoltando i vostri clienti farete capire loro che li state prendendo sul serio. Tutto ciò è spesso sufficiente ad attenuare l’insoddisfazione dei vostri clienti.

Mantenete un atteggiamento professionale

È importante mantenere un rapporto professionale con i clienti della vostra azienda. Non cedete alla tentazione di far trapelare le vostre emozioni dalla risposta che date a un cliente che riporta una lamentela. Rimanere calmi avrà sicuramente un impatto positivo sull’intera conversazione che avrete con un cliente insoddisfatto.

Scusatevi

Anche se non siete dalla parte del torno, porgete le vostre scuse al cliente. Questo indica che neanche voi siete contenti che il cliente sia insoddisfatto della vostra prestazione. Rendete chiaro ai clienti che fornire un ottimo servizio o prodotti di alta qualità sia molto importante per voi e la vostra azienda e, per questo motivo, volete risolvere il problema del vostro cliente il prima possibile.

Arrivate fino in fondo alla lamentela

Il vostro obiettivo è quello di scoprire cosa sia successo internamente. Il cliente insoddisfatto ha ragione? Cosa è andato storto? Come risolvere il problema? Scopritelo ed informate il vostro cliente. Questo lo aiuterà a pensare che abbiate preso sul serio il suo reclamo.
Risulta invece che il vostro cliente abbia torto e che voi abbiate rispettato i termini del contratto? riferitelo al cliente. Rendetegli noto che, così come voi avete rispettato gli accordi presi, vi aspettate che egli rispetti il suo obbligo a pagare la fattura in sospeso.

Avete un debitore internazionale?

Lavoriamo in tutta Europa e, per questo, abbiamo specifici team per ogni paese, che vi sapranno assistere con il vostro caso di recupero crediti internazionale. Gli avvocati internazionali di Bierens sono specializzati in riscossione crediti e, grazie alla loro conoscenza ed esperienza, sapranno come comportarsi con il vostro cliente insolevente all'estero.

I migliori nel recupero crediti internazionale

Quando decidete di rivolgervi ad un'agenzia di recupero crediti o a uno studio legale, volete, giustamente, assicurarvi che abbiano a loro disposizione le migliori risorse. Tuttavia, c'è sempre il timore che le migliori risorse comportino costi molto alti.
Da Bierens ci sono i migliori avvocati e specialisti in riscossione crediti, come si può vedere dalle recensioni dei nostri clienti. Per quanto riguarda i costi, invece, crediamo nella giustizia e nella correttezza. Per questo motivo lavoriamo secondo il principio No Cure, No Pay così che non vi ritroviate con un conto salato ed un risultato deludente.

“Bierens ed il suo team di avvocati internazionali capiscono bene le esigenze di un’azienda e sono in grado di adattarsi ad ogni situazione.”

Lea Macedoni / Alessi

kiezewn

Perché scegliere Bierens?

1. Avvocati dalle 20 maggiori economie europee

Avete una fattura in sospeso con un partner commerciale europeo? Ll team di Bierens conta oltre 60 avvocati e specialisti in recupero crediti proveniente da tutta Europa. Vi sapremo aiutare ad ottenre il pagamento della vosta fattura insoluta.

2. Conoscenza della legge e degli usi commerciali dei paesi europei

I nostri avvocati interazionali sono specializzati nel recupero crediti e hanno conoscenza ed esperienza approfondita con le leggi, i regolamenti, le usanze commerciali e la cultura del paese del vostro debitore. Questo ci rende piuttosto facile relazionarci al vostro cliente insolvente e convincerlo a pagare rapidamente.

3. Consiglio onesto

Vi daremo sempre la nostra più onesta opinione professionale circa le possibilità di successo del vostro caso di recupero crediti. Mettiamo sempre il vostro migliore interesse al primo posto. Vi presenteremo tutte le opzioni possibili e vi consiglieremo su quale sia la migliore strategia da adottare. Sarà facile vedere come applichiamo sempre i nostri valori di integrità e giustizia.

4. Recupero crediti veloce

Sappiamo che volete che il vostro caso venga risolto velocemente. Per questo, se ci affidate il caso entro le ore 16:00 CET inizieremo a lavorarci immediatamente. Al vostro debitore verranno concessi solamente pochi giorni di tempo per effettuare il pagamento.

5. Un avvocato rafforza la vostra posizione

In quanto avvocati riusciamo a mettere maggiormente sotto pressione I debitori rispetto a, per esempio, le agenzie di recupero crediti. Inoltre, saremo in rado di prestarvi assistenza legale sia nella fase stragiudiziale che quella giudiziale del recupero crediti, facendovi così risparmiare tempo e denaro.

6. Recupero crediti personalizzato

Studieremo una strategia ad hoc per il vostro caso di recupero crediti e vi saremo sempre consigli personalizzati.

Siamo esperti in recupero crediti internazionale

  • Dal 1952
  • Expertise internazionale
  • Avvocati specializzati in recupero crediti
  • Riscuotiamo ogni anno il pagamento di centinaia di fatture insolute
Inviateci il vostro caso entro le ore 16:00 ed inizieremo a lavorarci immediatamente!

No cure, no pay

Una fattura insoluta è sufficientemente stressante, figuriamoci se doveste sostenere dei costi per riscuotere il pagamento a cui avete diritto. Crediamo che sia ingiusto. Ecco perché lavoriamo secondo la politica No Cure, No Pay. Questo significa che se non riuscissimo a riscuotere il vostro denaro nella fase stragiudiziale del recupero crediti, non dovrete pagare un conto salato. Pagherete solamente una piccola cifra per i costi amministrativi.
Maggiori informazioni sulla nostra policy No Cure, No Pay

Come funziona il recupero crediti internazionale?

Anche se riscuotere un credito all’estero potrebbe essere più impegnativo se paragonato a un caso di recupero crediti domestico, con uno specialista al vostro fianco potrete ugualmente recuperare il pagamento a cui avete diritto.
Ma come fare? Questo dipende interamente dal paese in cui ha sede il vostro debitore. Infatti, il processo di recupero crediti, oltre a dipendere dalla complessità del caso, può cambiare sostanzialmente da paese a paese. Ad esempio, per un caso non contestato in cui il vostro debitore non si oppone alla fattura, ma semplicemente non la paga, potrete ricorre all’Ingiunzione di pagamento europea. Questo procedimento può essere applicato se sia la vostra azienda che quella debitrice hanno sede in uno degli stati membri dell’Unione Europea, ad esclusione della Danimarca. Tuttavia, se la fattura è contestata, non si potrà più ricorrere a questo procedimento.
In questi casi, dovrete andare in giudizio all’estero, possibilmente nel paese del debitore. In questo modo, infatti, potere ottenere i migliori risultati. Un avvocato internazionale esperto in recupero crediti potrà prestarvi assistenza legale. Infatti, oltre a conoscere la legge in vigore nel paese del vostro cliente insolvente, potranno parlargli nella sua stessa lingua.

Leggete anche: Come funziona il recupero crediti internazionale?

“Gli avvocati dello studio legale Bierens sono specialisti nell'ambito del recupero crediti commerciali. Il loro approccio è sinonimo di qualità, Their approach stands for quality, risolutezza e risultati, che è esattamente ciò che KLM cerca.”

Ben Blad / KLM

CONSULENZA SENZA IMPEGNO

Si sono d’ accordo con la policy sulla privacy

Specialisti nel recupero crediti

I nostri 35 avvocati internazionalis sono specializzati in recupero crediti in tutti i paesi europei. Non appena ci affiderete il vostro caso di riscossione crediti faremo tutto il possibile per risolvere la faccenda il più in fretta possibile.

I nostri clienti

Lavoriamo sia con le piccole e medie imprese che con le grandi corporazioni.